Riapertura per le celebrazioni

Riapertura per le celebrazioni
Il Santuario riapre le sue porte alle celebrazioni eucaristiche a partire da Sabato 23 maggio alle ore 17:00.
Come molti sanno, il restauro in corso e le norme igienico sanitarie per Covid 19 limitano a 100 il numero dei partecipanti per ogni liturgia.
Pertanto diamo alcune indicazioni essenziali a coloro che intendono partecipare.
Entrare in chiesa.
Il santuario per il momento aprirà ogni Sabato dalle ore 15:30 alle 18:00.e la Domenica dalle ore 9:30 sino alle 12:00.
L’accesso al Santuario avviene solo per la celebrazione eucaristica e la preghiera. SI accede dalla porta sul Canale di Cannaregio, che si raggiunge dalla fondamenta ai piedi del Ponte delle Guglie.
Per entrare in chiesa, I fedeli dovranno disporsi in fila ad una distanza di almeno m1,5. Pertanto sarà opportuno arrivare almeno 15 minuti prima dell’inizio celebrazione.
Requisiti per entrare in chiesa
Coloro che intendono entrare saranno perseguibili penalmente se non avranno verificato, prima di uscire da casa, le seguenti condizioni:
– Non devono avere sintomi influenzali/respiratori;
– Devono avere la temperatura corporea inferiore a 37,5 °C;
– Non devono essere stati in contatto con persone positive a SARS-CoV-2 nei 5 giorni precedenti .
– indossare mascherine;
– Igienizzare le mani con apposito liquido all’ingresso in chiesa.
Durante le celebrazioni
Rimanere seduti nei soli posti contrassegnati, con la mascherina indossata.
Per la comunione verranno date indicazioni durante il rito.
Ci auguriamo che tutti rispettino queste indicazioni per poter celebrare in serenità e con gioia e naturalezza l’incontro con Dio e con i fratelli in questa delicata fase di riapertura. Siamo certi che l’impegno di tutti ci porterà presto a superare anche queste ultime disposizioni necessarie.
Ringraziamo tutti i volontari che hanno reso possibile la riapertura.